Progetto cittadinanza

Progetti che promuovono la graduale presa di coscienza da parte dell’alunno del suo ruolo di cittadino attivo all’interno della società.

Obiettivi

  • Indirizzare alla collaborazione, al rispetto dei ruoli, alla consapevolezza della necessità di riconoscere e rispettare le regole per il buon funzionamento del gruppo mettendo in atto le competenze di educazione alla cittadinanza, stradale, ambientale, alla salute, alimentare e all’affettività.

Attività progettuali

Educazione alla salute e all'ambiente

Percorsi di educazione alimentare, di educazione ambientale, di prevenzione dalle dipendenze con supporto e in collaborazione con Enti esterni, quali la Polizia Locale, Associazioni di Volontari, Enti Esterni.

Educazione alla cittadinanza e alla legalità

In collaborazione con la Polizia Locale percorsi differenziati per classi: Legalità e rispetto delle regole in prima, Prevenzione del bullismo in seconda, Prevenzione delle dipendenze in terza.

Spazio riservato a giornate tematiche nazionali: “Giornata dei diritti del fanciullo”, “Giorno della memoria”, “Giornata della legalità”.

Adesione alle iniziative proposte dal Banco Alimentare.

Riflessione sui diritti dell'infanzia grazie alla collaborazione con la Colonia Venezia di Peruibe (San Paolo –Brasile)e a progetti promossi da AMREF Italia.

Attività in collaborazione con Emergency con attività differenziate per classi prime, seconde e terze, sui temi di immigrazione e accoglienza, guerra e pace nel mondo, diritti umani.

Servizio di psicologia scolastia

Il progetto è attivo nel nostro Istituto ormai da molti anni e si svolge in collaborazione con uno psicologo scolastico, esperto dell’età evolutiva e delle problematiche preadolescenziali.

Il suo intervento si realizza nei seguenti ambiti:

  • Spazio Ascolto: su autorizzazione delle famiglie, a cadenza settimanale e su appuntamento, i ragazzi e le ragazze che ne facciano richiesta possono rivolgersi liberamente a uno spazio riservato, di attenzione e riflessione dove affrontare e discutere serenamente, assieme a uno psicologo scolastico, esperto dell’età evolutiva, i problemi grandi e piccoli legati al processo di crescita;
  • Sportello ascolto genitori: colloqui dello psicologo scolastico con i genitori, su appuntamento;
  • La carica dei genitori: percorso formativo per genitori su problematiche legate al loro ruolo educativo nella delicata fase di crescita;
  • Consulenza e collaborazione con i docenti su singoli casi problematici o dinamiche di gruppo;
  • Interventi psicoeducativi e di orientamento nelle classi;
  • partecipazione, su richiesta dei docenti, a riunioni dei Consigli di classe.

Educzione all'affettivià e alla sessualità

Percorso triennale sulla conoscenza di sé e sulle capacità relazionali degli adolescenti attraverso l'adesione a progetti dedicati, in collaborazione con esperti esterni del consultorio di zona o di consultori familiari accreditati.

 

Accesso a Scuolanext

 

albo on line

Associazioni Genitori

amministrazione trasparente

Iscrizioni online

Vai all'inizio della pagina